Fiera dei Librai

Giulio Ferroni

“Da questo mio libro che ha passato in rassegna tutti i luoghi nominati nella Commedia di Dante voglio prendere delle pagine in cui faccio riferimento sia a dei bellissimi monumenti storici della città vecchia, Bergamo Alta, sia alla vita quotidiana che scorreva lì in quei luoghi quando ho visitato la città.
Bergamo non viene nominata direttamente nella Divina Commedia ma vengono nominati i bergamaschi insieme ai bresciani. Ma a Bergamo c’è il riferimento in Dante nella sua opera sulla lingua italiana il “De vulgari eloquentia” e poi c’è una lettera all’imperatore Arrigo VII Lussemburgo del 1311 in cui invita l’imperatore a non assediare le città della valle padana in modo da evitare uno scontro che sarebbe pericoloso e dannoso. Secondo Dante l’imperatore dovrebbe dirigersi direttamente verso Firenze.”

#Bergamolegge con FdlBg πŸ“šπŸ“–
π—šπ—Άπ˜‚π—Ήπ—Άπ—Ό 𝗙𝗲𝗿𝗿𝗼𝗻𝗢, L'Italia di Dante. Viaggio nel Paese della «Commedia», La Nave di Teseo 2020

  • Autori/
  • Giulio Ferroni