Fiera dei Librai

Gian Arturo Ferrari

Nelle parole di Gian Arturo Ferrari il racconto del suo ultimo romanzo, una storia di formazione tutta italiana.
“È una storia individuale, la storia di un bambino che diventa un ragazzino e poi un ragazzo… Questo ragazzino è bambino piccolo nei primi anni alla fine della guerra e si va fino a i primi anni ‘60.
La parte del ragazzo del titolo, cioè la storia individuale, è una storia difficile, aspra e molto complicata. Non è una crescita armoniosa e rosea. Il bambino protagonista deve affrontare delle difficoltà terribili personali, la principale delle quali è una balbuzie molto accentuata… in più deve anche affrontare un rapporto molto difficile con il padre e un rapporto invece molto affettuoso e molto profondo con la nonna, una ex maestra, che sarà la sua guida nella sua crescita. Lo sfondo invece è l’Italia del dopoguerra.”

#Bergamolegge con FdlBg ๐Ÿ“š๐Ÿ“–
๐—š๐—ถ๐—ฎ๐—ป ๐—”๐—ฟ๐˜๐˜‚๐—ฟ๐—ผ ๐—™๐—ฒ๐—ฟ๐—ฟ๐—ฎ๐—ฟ๐—ถ, Ragazzo italiano, Giangiacomo Feltrinelli Editore 2020

  • Autori/
  • Gian Arturo Ferrari